22021
post-template-default,single,single-post,postid-22021,single-format-standard,stockholm-core-1.0.0,select-theme-ver-5.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

L’importanza di conoscere il proprio mercato

Conoscere il proprio mercato è fondamentale per la crescita di un’azienda, ci permette di instaurare una relazione proficua con il target e soprattutto di prendere consapevolezza delle opportunità.

Conoscere il mercato di riferimento ci consente di posizionarci in maniera corretta, per questo l’ideale sarebbe effettuare analisi di mercato sia in fase di start up, ma anche quando si vuole rivedere la struttura aziendale.

 

Prima di lanciare un nuovo prodotto o servizio, è importante conoscere il mercato per elaborare le strategie commerciali e di marketing più opportune. 

Ma come funziona, che strumenti si utilizzano per conoscere, indagare e interrogare il mercato in modo da ottenere le risposte necessarie alla nostra crescita? 

Prima di tutto è importante affidarsi a dei professionisti, non basta conoscere gli strumenti, ottenere risposte; le risposte bisogna essere in grado di interpretarle e adattarle al proprio contesto. Ci vuole preparazione, ma anche la giusta dose di intuizione data dall’esperienza. 

 

Per conoscere il mercato bisogna partire da una dettagliata analisi, in grado di fare luce sullo stato attuale, sia all’interno dell’azienda che all’esterno, vengono individuate le opportunità e i rischi.

L’analisi di mercato analizza le necessità del nostro target e le caratteristiche del mercato, fornendoci un quadro completo di come posizionare prodotti o servizi, di come comunicarli e di come venderli.

 

Si parte dalla definizione degli obiettivi dell’indagine di mercato che devono essere ben chiari, si passa poi alla determinazione del mercato che si andrà ad indagare e la sua grandezza. Bisogna definire gli ambiti del mercato da prendere in considerazione in base agli obiettivi che vogliamo raggiungere. Vengono applicati diversi strumenti per conoscere e analizzare il mercato, bisogna sempre verificare le fonti a cui ci si affida in fase di ricerca, ma soprattutto, dopo aver concluso la parte analitica, bisogna lavorare allo studio dei dati raccolti.

 

Il risultato finale dell’analisi di mercato viene analizzato per poi impostare le proprie strategie commerciali e di marketing. Più l’analisi di mercato è dettagliata e ben strutturata e più le strategie saranno proficue.

Il mercato attuale è in continuo cambiamento, per questo è importante effettuare periodicamente analisi al fine di mantenere la propria posizione sempre aggiornata, ma anche per non correre il rischio di lasciarsi sfuggire opportunità.

Per avere maggiori informazioni su come conoscere il proprio mercato scrivici a contatti@sifraconsulting.it